Centro Missionario Diocesano

Foto gallery

Visite

00029282
Oggi
Questa settimana
Questo mese
Totale visitatori
54
709
1187
29282

Il tuo IP: 54.144.100.123
Server Time: 2018-11-19 16:38:25

Notizie

Un sabato a Villaregia

Il Centro Missionario Diocesano di Ferrara Comacchio a Villaregia

Sabato 12 maggio un gruppo del Centro Missionario Diocesano di Ferrara e Comacchio ha visitato la comunità missionaria di Villaregia che si trova a Porto Viro, 70 chilometri circa da Ferrara.

Ci accolgono Sergio Marangon e Simone Fonsatto missionari da diversi anni e che attualmente risiedono presso la Casa madre. La prima 'impressione è di essere arrivati in un angolo di paradiso. Abbiamo appena percorso diversi chilometri fra il Po da un lato e campi arati o a riposo dall'altro, abbiamo visto molte case abbandonate, un po' la desolazione tipica delle zone del Polesine, ci sono negozi chiusi e frazioni poco abitate, ma ecco che arriviamo a Villaregia. Dietro il cancello aperto, si erge una croce in legno altissima con accanto una fontana dalla quale zampilla acqua, alberi secolari offrono ombra a bellissimi prati verdi che ispirano il raccoglimento e la riflessione. Oltre la casa, nel parco, si scorge una piccola altura, in cima una statua dedicata alla Madonna attorniata da rose e fiori variamente colorati.

La nostra giornata in comunità comincia con un momento di preghiera e condivisione su cosa significa essere Chiesa missionaria, a partire dagli atti scaturiti dal Concilio. Chiesa è per sua natura missionaria perchè scaturita dalla Trinità. La Fonte che è il Padre, il Figlio che riceve, la relazione d'amore è così forte che ne scaturisce lo Spirito Santo. Sergio ci propone un tema "Un momento della mia vita in cui il Signore si è manifestato in modo forte", sul quale riflettere e condividere, così ci suddividamo in piccoli gruppi per facilitare la condivisione, al termine ritorniamo tutti insieme per proseguire la preghiera e chiudere l'incontro con un canto.

I nostri amici missionari ci portano poi nella "zona dello smistamento". Due volte al mese, un gruppo di volontari si trova per selezionare e catalogare vestiti, oggetti e soprattutto medicinali per poterli poi inviare alle Case missionarie sparse nel mondo.

Nello specifico sabato, noi abbiamo partecipato allo smistamento di medicinali che richiede una grossa attenzione perchè occorre radunare e distinguere i farmaci per data di scadenza, scopo terapeutico e paese di destinazione. Ogni Paese ha regole diverse e può succedere che un farmaco possa essere inviato in Africa ma non in America Latina o viceversa. Ogni scatolone che viene preparato per poter essere spedito, contiene al suo interno anche un inventario del materiale in esso contenuto in modo che quando arriva alla Missione, il personale possa immediatamente disporne. Siamo rimasti molto colpiti dalla cura che i volontari impiegano nel confezionare i pacchi.

Dopo aver aiutato nello smistamento è arrivata l'ora del pranzo che abbiamo condiviso assieme agli altri ospiti della Casa. La Comunità vive grazie alla Provvidenza, anche il cibo che ogni giorno viene presentato, è donato; gli amici missionari scherzando, ci dicono che ogni giorno è una sorpresa!

Dopo il pranzo alcuni di noi, hanno aiutato a riordinare la cucina mentre altri hanno ripreso il lavoro di smistamento.

Nel pomeriggio Sergio e Simone ci hanno raccontato, con l'ausilio di alcune foto, la storia della Comunità, le sue origini dalla Sardegna quando un gruppo di giovani ha cominciato a trovarsi accomunati da un unico carisma, dalla stessa spiritualità, dallo stesso desiderio: essere comunità per la missione ad gentes.

La prima comunità a Villaregia, nel tempo si sono aperte Case sia in Italia che all'estero. A Lima in Perù, a Yopougon in Costa d'Avorio, a Belo Horizonte in Brasile, Lonato in Italia per citare le più grandi, per un totale di 15 Comunità missionarie.

A Villaregia appartengono anche alcuni missionari ferraresi, legati da sincero affetto e sostegno al Centro Missionario, oltre a Simone, ricordiamo Angela Nicoli attualmente nella comunità di Lonato e padre Mauro Draghi in missione in Costa d'Avorio.

La nostra visita si è conclusa con una passeggiata nel bel parco che circonda la casa della Comunità. E' davvero un luogo di pace e serenità dove non ci si aspetta di trovarlo.

Per chi ha interesse a conoscere meglio questa bella realtà vicino a Ferrara: https://www.cmv.it/it

Francesca Terenzoni

Centro Missionario Diocesano di Ferrara - via Montebello, 8 44123 Ferrara - Tel. 3270505773

Copyright © 2013. All Rights Reserved.