Centro Missionario Diocesano

Foto gallery

Visite

00040486
Oggi
Questa settimana
Questo mese
Totale visitatori
44
169
833
40486

Il tuo IP: 52.204.98.217
Server Time: 2019-06-18 01:53:47

pescarina

Suor Giuseppina Pescarini

Sr G. Pescarini nasce a Codigoro, a 17 anni entra nella Congregazione delle Figlie di Maria Ausiliatrice di don Bosco. Subito dopo fa la professione religiosa. Nel 1961 frequenta i corsi di preparazione missionaria a Torino. Dal 1961 al 1968 è in Belgio in case di formazione missionarie. Dal 1968 per 20 anni è missionaria nello Zaire (Repubblica Democratica del Congo). Diventa maestra delle novizie e madre provinciale. Nel 1992 va in Angola, poi in Mozambico per 10 anni. Dal 2008 fino al 2014 è stata in Mali, uno dei Paesi più poveri al mondo, dove insieme alle sue consorelle con impegno e senza aspettarsi nulla in cambio, si dedica alla promozione della donna e a varie opere sociali. Da settembre 2014 è stata trasferita in Ghana dove oltre all'azione sociale continua a svolgere il lavoro di "segretaria provinciale" (Riferimento: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. )

Lettera del 26 febbraio 2011

...carissimi amici del Centro Missionario, se sapeste che belle novità! In questo momento stiamo sensibilizzando le ragazze a un piccolo commercio di acqua gelata, succo di frutta locale da vendere durante la ricreazione per collaborare alle riparazioni, al pagamento della luce e all'acquisto di un congelatore soprattutto per il prossimo mese quando incomincerà il gran caldo.

Lettera del 14 ottobre 2012

Carissimi, il mese di Ottobre é il mese che ci forza ad unirci , se non fisicamente, ma spiritualmente nella preghiera, nell'impegno, nella solidarietà, nella participazione alle iniziative del nostro Santo Padre e delle nostre care Diocesi. 

Ottobre è anche un mese durante il quale noi missionari " osiamo" chiedere aiuto ai nostri fratelli della Diocesi, attraverso il gruppo missionario! Quest'anno non mi sentivo molto a mio agio per battere alla vostra porta dopo la dolorosa scossa del terremoto! Leggendo il vostro settimanale mi accorgo che avete preso la situazione in mano con il Dio Provvidenza, e che con impegno e nobiltà arrivate a lenire il dolore e a colmare certi vuoti per questo vi scrivo!

Dall'anno scorso l'obbedienza mi ha affidato un lavoro, mai fatto, mai sognato! Essere segretaria Ispettoriale con sede a Abidjan. Penserete che sono totalmente ritirata dalla réaltà giovanile ...NO ! Perché sotto, sul cortile della scuola, dell'Oratorio, con la trentina di bambine della strada che accogliamo, godo di un'apostolica musica di fondo ! grida, canti, corse, sport ...

Qui abbiamo il Centro Professionale al mattino ( con ragazze già scolarizzate) e il Centro di Promozione al pomeriggio ( con ragazze analfabete o quasi) Da qualche anno stiamo assistendo al calo numerico degli effettivi del Centro Professionale, mentre aumentano gli effettivi per il centro di promozione : alfabetizzazione, taglio e cucito, pasticceria, pettinatura. Non é male, perché queste ultime sono veramente le più bisognose!

Unito a questo fenomeno, da qualche anno c'é una grande domanda per incominciare una scuola elementare per i bambini e le bambine dei nostri quartieri precari, che con la crisi del dopo guerra anche se vanno a "scuola" non imparano niente perché i maestri sono sfiduciati e non si danno a quest'opera fondamentale che é l'istruzione, l'educazione , l'evangelizzazione.

Mentre a noi tiene a cuore mettere le basi da tutti i punti di vista con una scuola di qualità !

Per questo vogliamo valorizzare certi locali quasi vuoti del Centro professionale, dunque una trasformazione s'impone:adattare le strutture esistenti, disponibili secondo le leggi in vigore dell'Insegnamento primario.

Prima di scrivervi abbiamo avuto l'autorizzazione dell'Ispettore dell'insegnamento primario per incominciare l'anno prossimo la scuola elementare apportando le trasformazioni necessarie perché il quadro ecologico é meraviglioso, la pulizia, l'igene tutti elementi che aiutano gli allievi a concentrarsi, ad assimilare a riuscire!

Ecco la motivazione di questa mia lettera ! Comunicarvi questo nostro progettino, ma che per noi é " grandioso" perché si tratta  dell'educazione dei nostri bambini poveri !Immagino che vorrete già sapere quanto costerebbero queste trasformazioni! Ecco subito in cifre quanto mi limito a proporvi!  Ma vi dico subito fate cio' che potete!

Ci sono diversi bisogni, ma mi tengo ai mobili in legno, anche perché l'animazione é più facile:

26 sedie piccole  costo unitario  in euro 9,15   totale  euro  237,82

10  piccole tavole –piccoli banchi :  costo unitario   euro 30,49  totale euro 304,90

80 tavole a due posti : costo unitario euro  38,11    totale  euro  3048,98

160 sedie per la scuola elementare:  costo unitario  euro 10,67  totale  euro  1707,13

COSTO GLOBALE   / €. 5.299,13

Ecco carissimi una parte dei nostri bisogni ! Fate cio' che potete e avrete non solo un tesoro nel cielo, ma tanti bambini/ne liberati dalla schiavitù dell'ignoranza !

Che la Madonna vi guardi e vi benedica ! Con affetto e riconoscenza !

Sr. Giuseppina Pescarini

Centro Missionario Diocesano di Ferrara - via Montebello, 8 44123 Ferrara - Tel. 3270505773

Copyright © 2013. All Rights Reserved.